Condizione comune influisce sulla fertilità del cane

In normali cani maschi, i testicoli si sviluppano nel ventre e poi scendere nello scroto prima o poco dopo la nascita. In cuccioli con una condizione nota come criptorchidismo, però, uno dei due o entrambi i testicoli non riescono a scendere entro due mesi dopo la nascita e rimangono sottosviluppati e non funzionali. Il testicolo ritenuto (s) possono rimanere all’interno della cavità addominale oppure cadere nei tessuti inguine al di fuori dello scroto.

Criptorchidismo passa invece inosservato dal proprietario del cane, ed è di solito diagnosticato in giovani cani sani, quando sono presi dal veterinario per essere sterilizzato. La diagnosi è una procedura semplice – il veterinario palpare lo scroto, e se uno o entrambi i testicoli sono assenti, la condizione è confermata. In rare occasioni, qualcuno può adottare un cane che si crede è già stato castrato, solo per scoprire che l’animale ha effettivamente criptorchidismo. In questi casi, il veterinario può eseguire esami ecografici addominali e / o misurare i livelli di testosterone nel sangue del cane per confermare la diagnosi.

La fisiologia dietro la condizione è piuttosto complesso. In cani un tubo chiamato processo vaginale corre lungo il rivestimento interno dell’addome allo scroto, racchiude quest’ultimo. Il tubo contiene gli organi riproduttivi maschili, tra cui il funicolo spermatico e vasi deferenti, così come le arterie, le vene, i nervi e il muscolo cremastere.

Questo muscolo è progettato per trainare i testicoli più vicino al corpo in ambienti freddi e consentire lo scroto di appendere più basso quando l’atmosfera è calda. Nella parete addominale normale c’è anche un passaggio anulare che i testicoli muoversi attraverso come cadere poco dopo la nascita. In caso di criptorchidismo, uno o entrambi i testicoli stare dentro questo muro, e si restringe di apertura dopo la nascita, intrappolando i testicoli nella cavità addominale.

Due possibili teorie esistono per quanto riguarda la causa di questa condizione. La prima è che vi è un difetto genetico nella lunghezza del funicolo spermatico che non consente i testicoli a scendere. Alcuni casi può anche essere causata da un difetto nel muscolo cremastere. Molti veterinari ritengono che i problemi di questo muscolo causare una condizione nota come correlato testicolo ascensore, in cui testicoli rimbalzare su e giù tra lo scroto e la cavità addominale. In molti cani, questa condizione si verifica alla nascita, ma viene superato prima che l’animale è un anno di età.

Criptorchidismo si crede di essere ereditaria e può essere trasmessa se l’animale infetto è allevato. Ogni razza può essere influenzata. La rimozione di entrambi i testicoli in questi cani è consigliato, in quanto questi animali sono stati trovati ad essere a più alto rischio per il cancro ai testicoli. La procedura viene normalmente eseguita facendo un’incisione nella pelle dell’inguine o addome e rimozione chirurgica dei testicoli. Maggior parte degli animali riprendersi prontamente da un intervento chirurgico, ma dovranno essere taciuto e chiuso per circa due settimane dopo l’intervento. L’incisione dovrebbero anche essere tenuti puliti e asciutti. Alcuni animali hanno bisogno di un cono a forma di collare intorno al collo in modo da impedire loro di leccare o masticare alla incisione mentre guarisce.

Cane con criptorchidismo normalmente condurre una vita sana e piena dopo l’intervento, anche se di solito non darà più diritto come animali da spettacolo.
Criptorchidismo, problemi di salute, la salute, sterilizzazione / castrazione, malattie genetiche, disturbi vari, Medicina

Tetano: Allevamento Bene e vaccinazioni di routine può prevenire questa malattia
Mielopatia degenerativa: pastori tedeschi più esposte a questa malattia invalidante
Canine Reumatismi: una situazione Azzoppante
Vomito
Mormorii Cuore
Emangiosarcoma Il cancro dei tessuti molli più comuni nei cani
Problemi comuni principali all’aborto in Cavalli
Spavenio e Cavalli: To Ride Or Not To Ride?
Atassia
Kidney Disease giovanile è diffusa in molte razze
Polmonite In Cavalli è una infezione batterica

Leave a Reply