Megaesofago

Megaesofago è una malattia che colpisce l’esofago, rendendo difficile digerire il cibo. Questo disturbo può colpire cuccioli fin dalla fase di svezzamento, e mentre alcuni cani troppo grande per il disordine, altri avranno bisogno di una gestione attenta cibo per il resto della loro vita. In questo articolo, imparerete che cosa megaesofago è, che le razze sono predisposti a ereditare la malattia, e quali forme di trattamento sono disponibili.

Che cosa è megaesofago

Per capire megaesofago, abbiamo bisogno di capire come funziona l’esofago. Contenuto, come il cibo, in questo caso, si muove attraverso l’esofago e altri organi tubolari attraverso contrazioni muscolari, che sono coordinati in onde. Questo processo è chiamato peristalsi. Quando la funzione peristaltica non funziona, questo disturbo è chiamato megaesofago. I cani possono nascere con megaesofago o sviluppare più tardi nella loro vita. Si è spesso visto in combinazione con altre patologie, soprattutto miastenia gravis, che interrompe la normale trasmissione degli impulsi dai nervi ai muscoli, e neuropatie periferiche, che sono le parti del sistema nervoso che sono al di fuori del cervello e del midollo spinale.

Quali cani sono interessati?

Ci sono alcune razze che hanno una predisposizione per ereditare megaesofago, tra cui cinesi Shar Peis, pastori tedeschi, alani, levrieri, setter irlandesi, schnauzer miniatura e filo a pelo fox-terrier. Al fine di contribuire a fermare la diffusione di questa malattia spesso ereditaria, i cani che hanno non dovrebbe essere allevati e dei loro fratelli devono essere considerati possibili vettori della malattia come non allevati pure.

Quali sono i sintomi?

Mentre megaesofago possono sviluppare più tardi nella vita di un cane, si è visto soprattutto nei cuccioli in giro per la fase di svezzamento. Questi cuccioli possono rigurgitare il cibo e hanno difficoltà fiorente. Si potrebbe sviluppare problemi respiratori come la polmonite da aspirazione a causa della inalazione di particelle di cibo. Hanno potuto sperimentare respiro affannoso, scolo nasale, febbre o letargia.

Alcuni cuccioli con questo disturbo troppo grande per la condizione dopo il primo anno, ma altri hanno il problema per il resto della loro vita.

Diagnosi e trattamento

Il segno più evidente del megaesofago è il rigurgito di cibo poco dopo che è stato mangiato. I veterinari in grado di eseguire radiografie così come altri esami di laboratorio, come un esame delle urine o esami del sangue, perché megaesofago è spesso associata ad altri disturbi.

Purtroppo, è impossibile trattare megaesofago, ma se viene causato a causa di un altro disturbo, trattare il disturbo altra può aiutare l’esofago di funzionare autonomamente nuovamente. In caso contrario, la malattia può essere gestita attraverso la gestione alimentare. Questo di solito significa alimentare i vari piccolo cane, di alta calorico pasti al giorno, e di mettere il cibo in una posizione elevata è un modo che la gravità può aiutare il passaggio del cibo. Il conduttore e il veterinario può lavorare insieme per provare cibi e degli importi differenti per trovare la dieta migliore per il cane. Gestori dovrebbe essere alla ricerca di altri problemi associati a questa malattia, in particolare polmonite da aspirazione.
Megaesofago, Problemi di salute, salute, malattie genetiche, malattie muscolari, disturbi Acquisita

Proteine ​​enteropatia Perdere, una condizione difficile da diagnosticare e trattare
Disturbo ghiandola surrenale cause deficit di ormone
Pieghe della retina: un oculare si anomalia dovrebbe essere a conoscenza
‘Rolling Stones’ può essere un problema per il vostro cane
Infezioni delle alte vie respiratorie
Colic è più di un mal di stomaco
Parassiti esterni può essere controllato
Miti e malintesi con cani di razza gigante
Ununited processo anconeo non è sempre Debilitante
Leg Paralisi Hind In Il bassotto
Torsioni gastrici: Deadly per il vostro cane

Leave a Reply