Piotraumatica Dermatite: Estinzione di Hot Spot

Dermatite piotraumatica, noto anche come punti caldi, sono gravi irritazioni cutanee causate da un trauma che un cane di solito infligge sul suo sé. I tentativi di graffiare persistente prurito, di mordere le pulci, o per alleviare un certo tipo di risultato dolore nel trauma doloroso per lo strato più esterno della pelle. Anche se questo trauma è la causa più frequente di punti caldi, ipersensibilità a parassiti come pulci o acari o reazioni allergiche a cibi o farmaci possono anche causare irritazioni simili. In definitiva, il trauma alla pelle manifesta come grandi, lesioni aperte entro poche ore. Queste lesioni sono in genere di un rosso brillante, umido, e trasudano piaga che si forma rapidamente una crosta circondato da rosso, ha sollevato la pelle. I capelli sono perso dalla zona colpita, ma in ogni punto caldo, l’attaccatura dei capelli è molto ben definito con un bordo tagliente. Se non trattata, la lesione si diffondono molto rapidamente, e non vi è sostanziale dolore associato con la zona del trauma.

Anche se la lesione stessa guarirà dopo qualche tempo, il principale pericolo di hot spot viene dal rischio di infezioni batteriche secondarie alla pelle aperto. Questo può accadere in qualsiasi razza, ma sembra che si verificano più spesso nelle razze più grandi che sono colpiti dalla malattia, come San Bernardo e Golden Retriever.

I punti caldi sono diagnosticati dalla comparsa citata un rosso, dolente croccante e anche con la causa del trauma. Piaghe che appaiono senza traumi sono significativi di qualche altra malattia e dovrebbe essere trattato come tale.

Trattamento di punti caldi deve essere effettuata il più rapidamente possibile. Solito l’animale viene sedato in modo che l’area circostante la lesione può essere completamente rimosso e purificato. Il pelo è spesso tagliata via per fare spazio per l’applicazione approfondita di una soluzione antisettica ed astringente. Per dare seguito a questo trattamento iniziale, si impregna medicinali vengono spesso effettuate tre o quattro volte al giorno per diverse settimane. Crema antibiotica può essere utilizzato per accelerare la guarigione della lesione e ridurre il rischio di contaminazione batterica secondaria.

Anche se il suddetto trattamento è molto efficace per sbarazzarsi delle lesioni che si sviluppano a partire da un punto caldo, la malattia non è considerato guarito a meno che la causa di fondo che ha causato il cane di ferire sé il suo si trova e trattati. Ciò significa che una serie di test può essere necessario determinare se la causa è genetica, batterica, infettiva, allergica, o parassitaria. Una volta che la causa è trovato, tuttavia, che in genere può essere eliminato ed il trattamento costoso e richiede tempo per lesioni hot spot non devono essere ripetute. Senza eliminare la causa di punti caldi, la malattia non è limitata a un solo focolaio. Essa si verifica più e più volte, con il rischio di infezioni batteriche secondarie aumentando di volta in volta.
Dermatite piotraumatica, Hot Spot, problemi di salute, salute, malattie della pelle, disturbi acquisiti, Preparando

Capire mielopatia degenerativa
Come prendersi cura di un cavallo malnutrito
Inside-Out Ciglia l’agonia di Entropion
Contusioni e sanguinamento in cani affetti da trombocitopenia
Cistinuria e calcoli renali nei cani
Mantenere il proprio Shar Pei in forma punta in alto
Cardiomiopatia ipertrofica felina (HCM)
Mantenere fresco in Dog Days Of Summer
Respirazione artificiale e CPR per i cani
Eye Cherry
PRA: Non Sight-Stealing malattia genetica Foglie cani ciechi, ma la sofferenza

Leave a Reply