Segni e sintomi di problemi cardiaci e respiratori nei cavalli

Non c’è niente di così orribile come avere un meraviglioso, cavallo sano improvvisamente si ammalano. Spesso ci sono segni e sintomi precursori pochi per segnalare che il cavallo può essere lo sviluppo di problemi cardiaci o respiratori che, se non trattata, può essere fatale.

I cavalli in generale, sono altamente improbabile che soffre di insufficienza cardiaca improvvisa che porta alla morte immediata. Quello che sappiamo come insufficienza cardiaca nell’uomo è rara nei cavalli, anzi tendono ad avere più poveri funzionamento del muscolo cardiaco con conseguente affaticamento, incapacità di esercitare o di lavoro e letargia e mancanza di energia e di entusiasmo. Cavalli, per natura, sono animali molto curiosi e attivi, le modifiche nel loro interesse per l’ambiente che li circonda o modifiche da attivi, energici cavalli per i cavalli stanchi, inattivi sono di solito segni di una grave condizione di salute. Queste condizioni tendono a diventare più significativo con l’invecchiamento cavalli, e può anche essere scambiato per la vecchiaia.

Il problema cardiaco più comune nei cavalli è la fibrillazione atriale. Questa è una condizione che causa battito cardiaco irregolare, noto come aritmia. La causa esatta di una fibrillazione atriale è dovuto agli impulsi nervosi non vengono effettuate correttamente attraverso il cuore, con conseguente muscoli del cuore non completamente rilassante e contrarre, effettivamente ridurre la capacità del cuore di pompare sangue. L’aritmia irregolare non ha un motivo quando si ascolta il cuore, anzi sembra battere in modo casuale, senza un battito insieme come un cuore normale. Un elettrocardiogramma può effettivamente mostrare il cuore batte e fornirà una diagnosi definitiva. La condizione sarà peggiorare progressivamente come il muscolo cardiaco continua a fare gli straordinari, con conseguente una prognosi infausta per la condizione generale. Cavalli possono essere trattati con un farmaco chiamato chinidina se possono essere monitorati tutto il giorno in una clinica equina o centro di trattamento, hanno avuto la condizione per meno di quattro mesi e cavalli sono altrimenti normali senza altri problemi cardiaci. Chinidina può essere un farmaco altamente tossico in modo che solo un veterinario che abbia familiarità con la procedura, di solito un specialisti equine, dovrebbero supervisionare il trattamento.

Cavalli possono anche avere infezioni e altre malattie che colpiscono il cuore, come infezioni e malattie possono influenzare il sistema respiratorio. I cavalli possono avere problemi con la parte superiore o inferiore del tratto respiratorio, ciascuno con diversi segni e sintomi. Gli scarichi dal naso, tosse, respiro affannoso, febbre, mancanza di appetito e di energia sono tutti segni di problemi respiratori. Oltre alle infezioni virali e batteri, cavalli possono anche avere deformità fisiche del tratto respiratorio superiore nel naso e gola che possono influenzare l’aspirazione e l’espulsione dell’aria. In genere queste condizioni essere congenita, o presentare alla nascita, ma possono diventare più evidente come il cavallo matura e cresce. Il trattamento chirurgico di ostruzioni del tratto respiratorio superiore sono solitamente molto successo, come sono trattamenti antibiotici delle vie respiratorie superiori e inferiori. Se i cavalli hanno infezioni gravi che hanno portato ad accumulare fluido nei polmoni questo fluido può essere drenato attraverso l’uso di shunt, dando termine tessuto di guarire.
Problemi respiratori, disturbi acquisiti, Salute

OCD lesioni in crescita Horses Juvenile
Perdita dell’udito facilmente individuati, non così facilmente curata
Cutanee allergiche e ormonale
West Nile Virus: una malattia Vector Mosquito
Conformazione Hind Leg Falce e-Garretti
Laminite o Fondatore: una delle principali cause dei problemi del piede
Aria: A Problem evitabili Alimentazione
Vomito
Disturbo ghiandola surrenale cause deficit di ormone
Condizioni di esercizio correlati alla salute
Dissenteria

Leave a Reply